Anonimo

chiede:

Salve, purtroppo da più di dieci anni soffro di orticaria cronica e sono costretta a prendere antistaminico ogni giorno (Cetirizina). Ora sono incinta e sono in ansia ogni volta che assumo il farmaco: potreste darmi un vostro parere per favore?

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Buongiorno signora, l’utilizzo degli antistaminici in gravidanza, come per la maggior parte dei farmaci, è sconsigliato ma non del tutto vietato: laddove i benefici terapeutici superano i rischi è opportuno effettuare la terapia. Utilizzi la Cetirizina quando necessario senza ovviamente abusarne. In accordo con il suo ginecologo può valutare periodi di alternanza tra Cetirizina e cortisone a basso dosaggio. In ogni caso non si senta in ansia o in colpa se le capita di usare l’antistaminico: il bimbo(a) starà comunque bene lo stesso. In bocca al lupo.

Farmaci in gravidanza: quali sono i rischi e come comportarsi

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie

  • Farmaci