"Quando cercare una gravidanza dopo una mola vescicolare?"

Anonimo

chiede:

Buonasera dottore, il 3 gennaio sono stata sottoposta a raschiamento, ero alla nona settimana. L’esame istologico ha confermato una mola vescicolare completa, quindi ho controllato le beta fino all’azzeramento. Faccio le beta una volta al mese e ora è la terza volta che sono a zero, e le ripeterò ad aprile, quando ho anche la visita. Mi chiedo se a questo punto sia già scongiurata la cura con la chemio. Se da gennaio a aprile le beta sono scese, non risalgono più? Una gravidanza quando si può cercare? Grazie

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile signora, in un caso come il suo il follow-up ha lo scopo di accertarsi che l’intervento abbia eliminato completamente la lesione. L’azzeramento dei dosaggi Beta-HCG in più prelievi, associato a una buona verifica ecografica che comprovi l’assenza di anomalie in utero sono da considerarsi sufficienti per dimostrarne la completa assenza. Successivamente, dovrebbero ricominciare normali cicli ovulatori e non vedo perché non ricercare una nuova gravidanza.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie