Celiachia 10 - GravidanzaOnLine

Celiachia 10

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 31 anni con mestruazioni irregolari fin
dall’adolescenza.
Da poco la ginecologa mi ha diagnosticato valori di progesterone basso (0,5
ng/ml al 20esimo giorno) e di avere l’ovaio multifollicolare. Vorrei sapere
se ai fini di regolare il ciclo è meglio prendere la pillola per qualche
mese oppure fare cicli di 10gg al mese con progeffik o prometrium (il
quale,
nel caso di concepimento, può comportare dei rischi?)? Al massimo fra un
anno
desidererei una gravidanza. Inoltre può la celiachia (ho iniziato da poco la
dieta) influire su questi problemi? I cicli possono migliorare in seguito
ad
una dieta stretta?
La ringrazio infinitamente per la disponibilità

Gentile signora,
premesso che la celiachia richiede adeguata dietoterapia a prescindere dalle
irregolarità mestruali, che con essa poco hanno da spartire, se ha sempre
avuto cicli irregolari è molto probabile che abbia qualche difficoltà ad
ovulare correttamente; il dosaggio del progesterone giudicato basso in 20^
giornata deve comunque essere valutato in relazione alla lunghezza totale
del ciclo. L’assunzione di progesterone esogeno serve solo a “mimare” un
ciclo regolare, ma non può, ovviamente, surrogare un’ovulazione, mentre
l’uso di pillola contraccettiva conferisce una regolarità di flusso
contemporaneamente ad un’azione anticoncezionale ed ovariostatica. Qualora,
dopo almeno un anno di tentativi di concepimento infruttuosi, dovesse
richiedere un supporto medico per la procreazione, sarebbe opportuno
eseguire terapie di stimolo dell’ovulazione sotto adeguato monitoraggio
specialistico. Cordiali saluti ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo