Niki

chiede:

Buongiorno, chiedo consiglio per quanto riguarda la presenza di una briglia amniotica di 3,8 millimetri nel polo inferiore della placenta. Durante la morfologica si è visto che nessun arto è stato intaccato, però il feto ci gioca e questo mi preoccupa. Sono alla settimana 20: c’è ancora possibilità che possa rompersi o scomparire senza creare alcun danno? O giocandoci può rimanere incastrato? Grazie mille.

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, la presenza delle cosiddette briglie amniotiche è tutt’altro che infrequente in gravidanza: queste formazioni vengono occasionalmente visualizzate ecograficamente e, statisticamente, nella maggior parte dei casi non comportano nessun danno al feto né alla madre e non tendono a lacerarsi in corso di gestazione. È comunque opportuno monitorare, come mi pare di capire che lei già stia facendo, la crescita fetale ed in particolare lo sviluppo degli arti, in quanto in casi estremamente rari il feto può restare con una manina o un piedino intrappolato all’interno del lembo ed avere danni strutturali legati alla mancata crescita della parte interessata.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie