Anemia? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
non è la prima volta che provo a scrivere, ma non ho mai purtroppo avuto risposta.
Però leggo sempre volentieri le risposte che dà sui vari temi e spesso risolvono i miei dubbi.
In questo caso non ho però trovato conforto: ho avuto un aborto alla 4 settimana con poche perdite (meno di una mestruazione normale).
Dopo un mese esatto ho avuto la nuova mestruazione, che è durata più del normale (7 gg) ed è stata molto abbondante.
Il medico mi ha prescritto l’intraferr.
Dal controllo dell’emocromo è risultato una diminuzione di globuli rossi, ematocrito e rcv. L’emoglobina è a 12 (limite minimo). Anche il numero delle piastrine è diminuito rispetto ad un emocromo fatto due mesi, ma è comunque nel range (233 su un minimo di 140-400).
Si può parlare di anemia? Può essere stata determinata dalle mestruazioni abbondanti? Devo rifare l’emocromo?
Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Grazia, anche se non si può ancora parlare di anemia, ritengo opportuna la terapia intrapresa. Indubbiamente i flussi abbondanti e il recente aborto possono aver influenzato i parametri ematici. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo