Andamento hcg e sospetta GEU | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili dottori,
mi chiamo Anna ed ho 41 anni.
Ho già avuto 2 figli ed una precedente gravidanza extrauterina (la terza).
Ora ho “sentito” in me la sensazione di essere nuovamente in gravidanza,
opo soli 14 gg dall’inizio dell’ultimo ciclo mestruale avvenuto il 18
marzo. Ho fatto il test stick urine acquistato in farmacia per 3 v. ed è
risultato sempre positivo.
Ho avvisato il mio medico che mi ha prescritto il dosaggio hcg con i
seguenti risultati:
02/04 870
04/04 1360
08/04 1755
Vedo che l’andamento non è quello che dovrebbe essere e sono molto
preoccupata soprattutto per il timore di una nuova gravidanza
extrauterina.
Le domande che vorrei porgere sono le seguenti:
1) questo andamento hcg può essere indicativo di una gravidanza
extrauterina?
2) se si, con questi valori è già possibile una rilevazione ecografica?
3) è davvero possibile accorgersi, da una sintomatologia diffusa (es. seno
teso e dolorante…), di uno stato di gravidanza prima ancora della
mancanza del ciclo mestruale?
4) considerato che la nascita del mio secondo figlio è avvenuta con parto
cesareo, è possibile che l’intervento abbia danneggiato le tube creando
così la situazione di partenza per la gravidanza extrauterina?
Sono in fiduciosa attesa di una risposta e ringrazio davvero fin da ora.
Anna

Redazione

Redazione

risponde:

1) No 2) Una rilevazione ecografica è ragionevole almeno dopo la mancanza
mestruale e sicuramente con sonda transvaginale; esami più precoci sono
inaffidabili. 3) I sintomi che descrive sono detti “di presunzione” e tale è il loro
significato, quindi ben lungi da certezze. 4) No.
Un consiglio: ascolti il suo ginecologo, senza pressarlo, e abbia la
pazienza di attendere un po’. Il tempo chiarisce sempre la diagnosi.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo