Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
sono una donna di 42, ipotiroidea dal 2002, assumo Eutirox 75 gr ogni giorno, con un figlio di due anni. Fino a poco tempo fa ho sempre avuto un ciclo regolarissimo di 28/30 giorni. La mia ultima mestruazione risale all’8 di agosto. Visto che desidero una seconda gravidanza, ho intrapreso una terapia con clomid assumendo 5 compresse dal quinto giorno del ciclo. Da allora non ho più mestruato. Ho verificato con due test, non sono incinta. Sono stata pochi giorni or sono dal mio medico ginecologo che non ha saputo spiegarsi la cosa, se non con una possibile menopausa precoce o con qualche sbalzo ormonale causato da Eutirox + clomid.
Pensavo che il mio medico mi prescrivesse esami ormonale invece nulla…
Vorrei per favore un vostro parere al riguardo.
Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
premesso che per intraprendere correttamente una gestazione lei deve essere bilanciata dal punto di vista tiroideo (quindi guardi bene che il dosaggio di Eutirox che usa sia quello giusto per avere valori ormonali ematici adeguati), prima di usare il Clomid deve valutare, con rilievi endocrini ed ecografici seriati, qual’è la sua potenzialità ovulatoria di base e solo dopo un’accurata diagnosi può decidere, insieme col ginecologo di fiducia, se intraprendere una stimolazione gonadica controllata e con quali modalità.
Cordiali saluti ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo