Aborto senza raschiamento e azzeramento delle beta - GravidanzaOnline

“Dopo un aborto senza raschiamento in quanto tempo si azzerano le beta?”

Anonimo

chiede:

Salve dottore, ho 38 anni e purtroppo sono reduce da un aborto spontaneo che si è “risolto” con l’espulsione della camera gestazionale. Di conseguenza non mi sono sottoposta al raschiamento. A poco meno di un mese dal raschiamento, però, non capisco se quello che mi sta succedendo sia normale. Le beta sono a 440 e ho delle piccole perdite di sangue. Ho quindi qualche domanda: dopo un aborto spontaneo senza raschiamento in quanto tempo le beta si azzerano? E dopo quanto tempo posso cercare una gravidanza?

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, il monitoraggio della beta hCG post aborto è un elemento molto importante anche nel caso in cui non sia stato eseguito il raschiamento. I tempi di azzeramento possono variare da paziente a paziente, ma è opportuno controllare ogni 15 giorni i valori tramite prelievo ematico. Una discesa lenta o un eventuale mancato azzeramento merita infatti un approfondimento ecografico al fine di escludere gravidanze extrauterine o presenza di residui intrauterini. Una volta escluse queste rare eventualità può cominciare a cercare per una nuova gravidanza anche se i valori non avessero ancora raggiunto il valore zero. In bocca al lupo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 4.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie