Zelda, significato e origine del nome

Scopriamo origini e significato del nome Zelda, reso famoso dalla protagonista di una serie di videogiochi.

Zelda è un primo luogo un nome di origine anglosassone, nato come abbreviazione di Griselda; negli Stati Uniti, il suo uso è attestato sin dal 1880. In secondo luogo, זֶעלְדָא (Zelda) o זֶעלְדֶע (Zelde) è anche un nome yiddish; si tratta forse una forma femminile di סֶעלִיג (Selig), che è a sua volta una versione vernacolare del nome Asher, che significa “benedetto”, “felice”.

Reso famoso anche per essere stato portato dalla principessa protagonista di una famosa serie di videogiochi, il nome è stato reso popolare da Zelda Sayre, la nota scrittrice moglie di Francis Scott Fitzgerald, grazie alla quale il nome è diventato noto anche in Italia (per quanto nel nostro Paese resti assai raro). E, come abbiamo già accennato, fu poi il giapponese Shigeru Miyamoto a scegliere questo nome per la sua serie di videogiochi, diventati famosi in tutto il mondo.

Infine, Zelda è anche il nome di una delle figlie dell’attore Robin Williams.

In Italia il nome, benché non diffusissimo, appare in rialzo: se fino al 2011 lo portavano meno di cinque bambine su tutto il territorio nazionale, nel 2020 sono diventate 34 le neonate cui è stato attribuito.

Si tratta di un nome adespota, visto che non esistono sante o beate che lo portano, quindi l’onomastico si può celebrare il 1° novembre, in occasione di Ognissanti.

 

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie