Matilde, significato e origine del nome

Scopriamo origini e significato del nome Matilde, il cui onomastico si può celebrare il 14 marzo.

Nome che ha guadagnato moltissima popolarità negli ultimi anni in Italia, Matilde deriva dal nome germanico Mahthildis, e risulta composto dai termini maht (o macht, mahti, “forza”, “potenza”) e hild (o hildi, “battaglia”), motivo per cui può essere interpretato come “forza in battaglia”, “potente in battaglia” o “forte guerriera”.

Una forma popolare francese medievale, Mahaut (o Mahald, Mahalt), venne esportata in italiano con l’adattamento “Macalda”, caduto poi in disuso; il cambio di consonante dipende dal fatto che la pronuncia aspirata della lettera “h” in francese viene approssimata, in italiano, con una “c”, un processo identico a quello per cui, in Portogallo, il nome si tramutò nella forma Mafalda, che venne successivamente adottata nell’onomastica italiana.

Tutto ciò accadde grazie a Matilde di Savoia, che nel XII secolo andò in sposa ad Alfonso I del Portogallo, entrando nella storia come Mafalda di Savoia; il nome sarebbe divenuto poi parte del patrimonio onomastico di Casa Savoia. In Inghilterra, invece, il nome venne introdotto da Matilde delle Fiandre, moglie di Guglielmo il Conquistatore, e si diffuse fino al XV secolo, soprattutto nella forma Maud, per essere poi riportato in voga nel 1800. Il nome inglese Madison deriva, tramite cognome, proprio dalla forma Maud.

Tra le tanti nobili che hanno portato questo nome ricordiamo Matilde d’Inghilterra, imperatrice del Sacro Romano Impero e regina di Inghilterra; Matilde di Baviera, duchessa in Baviera, principessa delle Due Sicilie e contessa di Trani; Matilde di Canossa, contessa in varie comunità del Nord Italia, duchessa (marchesa) di Toscana; Matilde di Fiandra, regina d’Inghilterra, moglie di Guglielmo il Conquistatore; Matilde di Scozia, regina d’Inghilterra, religiosa e santa.

Tra le Matilde celebri annoveriamo invece la scrittrice e giornalista Matilde Serao e la ballerina Matilde Brandi. In Italia il nome ha avuto un vero e proprio boom negli ultimi anni, tanto che nel 2020 sono state ben 2545 le bambine così chiamate.

L’onomastico si può festeggiare il 14 marzo, in onore di santa Matilde di Ringelheim, o “di Germania” o “di Sassonia”, regina e madre dell’imperatore Ottone I, ma anche in altre date, nel corso dell’anno.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie