Csaba, significato e origine del nome

Scopriamo origini e significato dell'affascinane nome ungherese Csaba.

In Italia il nome Csaba è molto raro, ma si tratta di un nome affascinante che appartiene alla tradizione ungherese; secondo la leggenda era portato dal figlio di Attila.

L’etimologia e il significato sono dibattuti, e viene ricondotto a diversi termini ungheresi, ad esempio:

  • csáb (“attirare”, “adescare”);
  • csapás (“avversità”, “calamità”, “sfortuna”);
  • csáp (“corno”);
  • csap (“manopola”, “chiave”, “gancio”);

Si ritiene inoltre che possa derivare:

  • da un termine non meglio specificato col significato di “pastore” (lo stesso significato del nome Opilio);
  • da un termine non meglio specificato col significato di “dono” (lo stesso dei nomi Jesse, Darko e Shay)

Come detto, parliamo di un nome estremamente raro, tanto che in Italia nel 2020 è stato dato a meno di cinque bambini su tutto il territorio nazionale. Curiosamente, nella trasposizione italiana Csaba ha assunto anche una valenza femminile, spinto anche dalla figura dell’esperta di lifestyle Csaba dalla Zorza, pur rimanendo ancora raro (meno di cinque le neonate chiamate così).

Non essendoci santi o beati che lo portano, Csaba è da considerarsi nome adespota, il cui onomastico perciò si celebra il 1° novembre, in occasione di Ognissanti,

 

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie