Asia, significato e origine del nome

Scopriamo origine e significato del nome Asia, molto diffuso e apprezzato in Italia.

Asia è diventato, negli ultimi anni, un nome estremamente diffuso in Italia; come si può facilmente intuire, si tratta di una ripresa del nome del continente asiatico, che tramite il latino Asia e il greco Ἀσία (Asia) deriva all’accadico asu, termine indicante l’est o, in generale, il luogo dove sorge il sole.

Come nome proprio Asia si è equamente diffuso sia in Italia che nella lingua inglese; in alcuni casi, può costituire anche un’abbreviazione di altri nomi che terminano in -asia, come Adelasia, Aspasia, Anastasia e via dicendo; è inoltre presente nella mitologia greca, dove Asia è una delle Oceanine, madre di Prometeo. Un nome identico esiste anche in polacco, dove però è un diminutivo di Joanna, la forma polacca che sta per Giovanna.

La più famosa Asia è senza dubbio Asia Argento, figlia del famoso regista di film horror; nel 1999 sono state 1089 le Asia in Italia, ben 2705 nel 2006 (il picco degli ultimi vent’anni), mentre nel 2020, risultando leggermente in calo, il nome è stato scelto per 913 neonate.

Si tratta di un nome adespota, non essendo portato da alcuna santa, quindi l’onomastico si celebra il 1° novembre in occasione di Ognissanti; tuttavia, curiosamente questo nome è portato da un santo maschio, sant’Asia, medico e martire, ricordato il 19 febbraio e generalmente identificato con san Pantaleone.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie