Allegra, significato e origine del nome

Scopriamo significato e origine del nome Allegra, che ovviamente richiama l'aggettivo corrispondente.

La lingua italiana è senza dubbio curiosa, perché molti nomi propri di persona hanno anche la valenza di sostantivi o di aggettivi, se usati ovviamente in altri contesti. Fra questi figura il nome Allegra, che ovviamente è usato spesso anche come aggettivo.

In effetti, il significato del nome è piuttosto semplice, visto che vuol dire proprio “allegra”, “vivace”, e risulta pertanto analogo a nomi come Ilaria, Gaudenzia, Aliza e Blythe, dal punto di vista semantico. L’origine della parola, in generale, è latina, derivando da alĕcer àlĕcris, poi alècris.

L’uso del nome divenne particolarmente comune nel Medioevo, quando era usato come nome augurale, e ancora oggi la sua diffusione è legata soprattutto al Nord e al Centro della penisola. A contribuire alla sua popolarità anche la figura della figlia, morta giovanissima, del poeta romantico inglese Lord George Gordon Byron.

Fra le celebrità che portano questo nome figurano donna Allegra Caracciolo, vedova di Umberto Agnelli, filantropa,  Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, e Allegra Versace, nipote del grande stilista ucciso a Miami nel 1997.

Nel nostro Paese il nome risulta in risalita negli ultimi anni, tra le preferenze dei genitori: nel 2020 è stato scelto per 234 neonate (erano 125 nel 1999). Si tratta di un nome adespota, non portato da alcuna santa, e pertanto il suo onomastico si celebra il 1° novembre, in occasione di Ognissanti.

 

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie