Mononucleosi

Mononucleosi

La mononucleosi è una malattia altamente infettiva dovuta al virus di Epstein-Barr (EBV), appartenente alla classe degli Herpes Virus. Si trasmette tramite i fluidi corporei, e per questo viene detta anche “malattia del bacio” ed è diffusa soprattutto tra gli adolescenti, ma a contrarla sono molto spesso i bambini, che hanno l’abitudine di mettersi in bocca gli oggetti.

Si tratta di una malattia ghiandolare in quanto uno dei primi sintomi con cui si presenta è rappresentato dall’ingrossamento dei linfonodi presenti nel collo, accompagnata da un aumento delle dimensioni di fegato e milza. altri sintomi con cui la mononucleosi si presenta sono febbre, mal di gola, stanchezza.

In gravidanza è bene fare attenzione a questi sintomi poiché sono gli stessi che accompagnano l’infezione da Citomegalovirus (Cmv), che può avere conseguenze serie per la salute del feto. La mononucleosi in gravidanza non ha invece particolari effetti collaterali.