"In gravidanza è normale avere la coagulazione con valori più alti?"

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, sono incinta e le scrivo perché dopo aver fatto tutti gli esami del caso, sono un po’ preoccupata per i valori della coagulazione, i cui esami sono stati ripetuti a distanza di un mese. Tra la settimana 30 e la settimana 36 i valori D-dimero erano in entrambi i casi sui 227 (valore massimo 55). I valori del fibrinogeno erano invece a 620 (valore massimo 350); tempo di protrombina a 142 (valore massimo 130); Inr 079. L’unico valore normale è il Ptt a 24(valori 20 a /35).

Ho chiesto al mio ginecologo se fosse il caso di prendere un farmaco tipo eparina, ma non si è preoccupato affatto, dice che valori alti sono normali in gravidanza. Sono un po’ in ansia e tra poco entrerò nella settimana 37. Cosa bisogna fare in queste situazioni? Ho un po’ paura.

Buongiorno signora, alterazioni della coagulazione possono essere normali in gravidanza. Va comunque controllato che non peggiorino nel tempo e va escluso che possano essere un segno indiretto di preeclampsia o disordini epatici.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie