Tremori da attribuire all’anestesia? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Il giorno 8 ottobre 04 mia sorella ha partorito in Scozia mediante
parto cesareo con anestesia epidurale. Subito dopo il parto ha manifestato
forti tremori che sono durati qualche ora e poi sono scomparsi ed imputati
dal medico all’anestesia epidurale. A distanza di una settimana, cioè oggi
15 ott., sono ricomparsi i tremori con difficoltà di parola e insensibilità
alle punte delle dita delle mani. È da attribuirsi all’anestesia epidurale?
Grazie

Gentile signora Sonia, difficile risponderle in base ai dati che lei presenta.
Certamente l’anestesia peridurale, come qualsiasi altro tipo di anestesia,
può presentare inconvenienti anche, relativamente, tardivi. Tuttavia, in
genere, sono fenomeni che hanno tendenza a scomparire gradualmente. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo