Translucenza nucale di 3,2 mm! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili Dottori,
vorrei innanzitutto ringraziarVi per quello che fate.
Vorrei chiedervi una cosa. Sono alla 22 settimana. La scorsa ho effettuato la strutturale e il Dott. ha detto che era tutto OK. Intorno alla 14 settimana ho fatto una strutturale precoce avendo un tessuto adiposo molto spesso che non avrebbe consentito nelle settimane successive di poter fare un esame intravaginale. Mi è stato riscontrato una plica nucale di 3.2 mm, la cosa mi ha sconvolta. Successivamente ho eseguito un tritest che ha dato come valore statistico 1/359 e 0% difetti del tubo neurale. Ho 27 anni e un ciclo abbastanza irregolare. Durante l’ultima ecografia ho chiesto al dottore di poter rimisurare la plica, ma ha detto che a questo stato di gravidanza non è più possibile rilevare la plica. Vorrei chiederVi se questo è vero e se debbo continuare a preoccuparmi.
Grazie di tutto,

Gentile Cinzia,
una translucenza nucale di 3,2 mm a 14 settimane, se misurata correttamente, viene considerata positiva per indurre a scegliere di sottoporsi ad amniocentesi. Qualsiasi altro test non elimina questo dato, quindi sono perplesso che lei, dopo essersi “sconvolta”, non sia passata alle vie di fatto. In conclusione, se c’è la possibilità di fare un test veloce, come un’amniocentesi con fish o anche una funicolocentesi, io non perderei tempo. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo