Translucenza nucale di 2,6 mm - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egregio Dottore, buonasera, volevo un parere sui risultati del test combinato; anche se il rischio non è male mi preoccupa un po’: premetto che ho 33 anni, sono in gravidanza a rischio per un’ ematoma in via di riorganizzazione e che ho due aborti alle spalle (il primo nel 2012 a 20 settimane, il secondo nel 2014 a 7 settimane, entrambi per ematoma e distacchi): Test 12settimane+4 FHR 149 bpm CRL 69,5 mm TN 2,60 mm DBP 23,4 mm Beta 1,142MoM PAPP-A 0,96 Osso nasale:.. (non conteggiato ma presente) Trisomia 21 rischio di base 1:400 rischio corretto:1:906 Trisomia 13 e 18 rischi bassissimi In base a questi risultati (per la tn altina) devo fare ecocardiografia fetale ed eco premorfologica. Il mio ginecologo mi ha tranquillizzata parecchio, dicendomi che se mi avessero conteggiato l’osso nasale il rischio sarebbe sceso molto di più; io ho tanta paura, spero tanto che sia sano/a. Ringrazio anticipatamente per la sua risposta e porgo distinti saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora,2,6 di translucenza nucale non è un valore bassissimo, ma neppure tragico.
Considerando inoltre la discreta variabilità di tale valore, soprattutto fra misure eseguite da operatori diversi ed apparecchiature diverse, globalmente non vedo eccessivi motivi di preoccupazione.
Esegua quindi i controlli che le hanno prescritto, ma con animo sereno. In definitiva il rischio calcolato non è alto e molti feti normali presentano valori come il suo. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo