Anonimo

chiede:

Salve, sono stata graffiata dal gatto ieri. Il graffio è piccolo ma sono recettiva alla toxoplasmosi. Ho fatto stamattina gli esami della toxoplasmosi e sono negativi. Quanto giorni dopo l’evento si devono fare gli esami? Che range di incubazione ha la toxoplasmosi? Si può contrarre la toxoplasmosi con un graffio del gatto? La ringrazio.

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno signora, stia tranquilla: la toxoplasmosi si trasmette per ingestione di carni, frutta o verdura contaminate, non attraverso i graffi. Disinfetti perfettamente almeno una volta al giorno e tenga coperto il graffio con un cerottino sino a completa guarigione.

Gatti e toxoplasmosi in gravidanza: cosa c'è da sapere

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie