Timo ipertrofico | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.le Dottore,
ho 29 anni e sono alla settimana 31+5 della mia prima gravidanza.
Durante l’ecografia del III trimestre è stata evidenziata, in sede
mediastinica, anteriormente al cuore, una formazione parenchimato
sa di 4×2 cm, apparentemente bilobata, di non univoca interpretazione (timo ipertrofico? Patologia di tiroide ectopica? Altro?). Mi
hanno detto che probabilmente si tratta di un timoma da asportare
alla nascita per evitare una compressione delle vie aeree. Mi devo
preoccupare più di quanto non sia già? Cosa mi può dire in proposito?
Grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Francesca, probabilmente si tratta di un timo normale, ben
visibile in alcuni feti. Tutto qui.
Ovviamente esegua un esame di terzo livello in grado di discriminare
fra un timo normale, spesso interpretato come anormale, ed una vera
Massa
Mediastinica. Vedrà però che si tratterà di un timo normale….
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo