Test di paternità prenatale, è possibile farlo? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera Dottoressa, tempo fa sono stata vittima di uno spiacevole fatto, sul quale sorvolo… ma da cui è derivata una gravidanza che non mi sono sentita di interrompere. Il mio ex ragazzo (che ha uno spermiogramma a dir poco disastroso, in seguito ad un intervento di varicocele complicato da altro) vuole a tutti i costi effettuare un test di paternità dopo la nascita. Io vorrei eseguirlo prima, anche se sono assolutamente certa che non sia lui il padre del bambino. Lei ha qualche esame da consigliarmi per l’esecuzione prenatale non invasiva? Premetto che sono di 34 settimane, ormai… Faccio questo test contro la mia volontà, ma solo per rassicurare il mio ex di non essere il padre (ripeto io non ho alcun dubbio) e per non avere poi ripercussioni su mio figlio. Ma comunque, con uno spermiogramma brutto, secondo lei è possibile concepire?
Grazie mille.

Gentile Signora,
il test di paternità andrà effettuato alla nascita del piccolo. La diagnosi prenatale non invasiva è un test di screening che ha altri scopi.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Genetista