Sono stata in apnea per 75 secondi!!! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo Dott. Annona, Le vorrei porre un quesito forse un po’
sciocco ma che mi crea un po’ d’ansia.
Qualche giorno fa durante una lezione di nuoto per gestanti l’insegnante
ci ha detto di stare in apnea il più possibile, esercizio utile per la
respirazione che ci servirà poi per il parto… io sono per ben 3 volte
rimasta in apnea per 75 secondi. Dopo i complimenti dell’insegnante mi è
sorto il dubbio che abbia potuto nuocere al feto (sono alla 26A settimana). Ora sono molto ansiosa perchè ho paura di aver causato danni al bambino
in mancanza di ossigeno. Può darmi qualche delucidazione in merito che mi faccia tranquillizzare?
Cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Roberta,
l’emoglobina del sangue del feto possiede delle caratteristiche tali che
consentono una sufficiente ossigenazione anche in condizioni estreme, ben
peggiori del suo esercizio. Quindi stia tranquilla. Trovo comunque del tutto
inutili questi esercizi di resistenza nel suo stato. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo