Sono in attesa di poche settimane o è un aborto? - GravidanzaOnLine

Sara007

chiede:

Buonasera,
il 31 ottobre ho scoperto di essere incinta dopo 4 giorni di ritardo. Infatti aspettavo il ciclo il 26 di ottobre. Sono sicura di aver ovulato il 13 di ottobre perché uso degli stick per controllare l’ovulazione visto che stavo cercando una gravidanza l’ultima mestruazione l’ho avuta il 25 settembre.
Ora le spiego qual è il mio dubbio: lunedì 7 novembre ho fatto la prima visita, il ginecologo mi ha fatto l’ecografia e da lì si vedeva solo la camera gestazionale, lui dice che se c’è qualcosa è molto piccolo e impercettibile, quindi o si tratta di un aborto precoce o di una gravidanza che è cominciata tardivamente.
Inutile negare il fatto che è una settimana che sto da cani mercoledì. Ho la seconda ecografia per vedere se è cambiato qualcosa. Devo dire che sintomi di gravidanza oltre il mancato ciclo, il dolore al seno e qualche nausea che ho avuto, non ho nulla, ma anche di sintomi di aborto tipo perdite e dolori, crampi al basso ventre, assolutamente niente.
A questo punto chiedo a lei cosa dovrei pensare di questa situazione. Posso aggiungere che dal 31 ottobre che ho fatto il primo test non ripetuti altri fino a lunedì 7 novembre il primo che ho fatto la seconda lineetta era molto debole mentre lunedì che è l’ultimo che ho fatto la linea è molto marcata, come quella nella casella di controllo questa cosa può significare qualcosa?
Attendo sue risposte. Grazie in anticipo

Gentile Sara,
a volte l’epoca di amenorrea e l’epoca gestazionale non coincidono.
Le consiglio di ripetere un controllo ecografico che potrà chiarire i suoi dubbi.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo