Sbaglio con l'assunzione del Clomid? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve a tutti… ringrazio anticipatamente e vi chiedo un grosso aiuto perché ho fatto un errore è sono nel panico più totale!! Allora io ho 27 anni… durata dei miei cicli irregolari tra i 35/36 gg… ultimo ciclo avuto il 30 dicembre… dovrei essere intorno al 44 pm… il ginecologo mi ha prescritto clomid dal 3 al 7 giorno del ciclo sia per aiutare l’ovulazione che per allungare la mia fase luteale corta di 9/10 giorni… questo mese ero straconvinta con la tb e stick di non aver ovulato… anche perché ormai erano passati troppi giorni… così ho fatto una grande sciocchezza e cioè quella di incominciare il clomid senza aspettare. Oggi, alla fine ormai del clomid, mi sono accorta dalla mia tb a 37 di aver sicuramente ovulato il 3… quindi sarei al 10po!! Cosa ho combinato? Se dovessi essere incinta il clomid avrebbe controindicazioni per il bambino? E il ciclo ora se non dovessi essere incinta mi verrebbe ugualmente? Vi prego, rispondetemi… cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Non credo proprio che si debba preoccupare per un eventuale concepimento.
Piuttosto le consiglierei, per tutta una serie di ragioni, di effettuare trattamento di stimolazione (es. clomid) in concomitanza con monitoraggio ecografico dei follicoli.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo