Anonimo

chiede:

Salve, mi chiamo Sara e ho 30 anni. Da febbraio 2008 io e mio marito
stiamo ricercando un gravidanza. Ho interrotto la pillola da agosto 2007 e
ho ricominciato ad avere un ciclo lungo variabile tra 32 e 35 gg.
Al 41 g del ciclo, visto il ritardo, ho fatto le beta ma sono venute
negative. Le ho ripetute a distanza di una settimana il 12/04/08 al 48° e ho
avuto un risultato di 13.3.
Il valore delle beta è bassissimo, 13.3 come se fossi nella prima settimana,
ovvero avessi ovulato solo due settimane fa…. boh???
Ho appena tel alla gine: dice che un concepimento c’è stato ma è una
situazione da valutare e vedere se evolve in una gravidanza.
Dice anche che ecograficamente non si vedrebbe nulla e che devo ripetere le
beta tra una settimana e farle risapere.
Io intanto ho acidità di stomaco, il seno che si è gonfiato indurito e
diventato dolente e la temperatura a 37.5 come se fossi incinta.
L’unica spiegazione plausibile che mi viene in mente è che ho avuto un ciclo
sballato a priori e che la perdita marroncina al 28° (23/03/2008) non era
come credevo una perdita da impianto, ma una mestruazione anomala. Secondo
il parere medico è possibile? Può capitare?
Allora ricominciando a contare da lì oggi sarei solo al 23°, il muco a
chiara d’uovo che credevo fossero perdite da inizio gravidanza sarebbe
invece quello dei giorni intorno all’ovulazione e sarebbe ipotizzabile un
concepimento di una sola settimana fa. Infatti se faccio il calcolo online
della data presunta del concepimento dice che è il concepimento è avvenuto
il 6 aprile che, guarda caso, l’abbiamo fatto!!! Al 23° nessuna sospetta di
essere incinta e invece lo potrebbe essere già appunto di una settimana e
per scoprirlo dovrebbero passarne almeno altre due…. così facendo le beta
avrebbe un valore nella norma che semplicemente conferma la gravidanza. È plausibile la mia ricostruzione?
Grazie infinite!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, la sua e-mail è un po’ complessa, penso che il problema fondamentale sia stabilire se c’è o meno in corso una gravidanza che è ancora molto iniziale e non si evidenzia con i controlli clinici.
Il valore che lei ha citato cioè 13.3 mi sembra comunque troppo basso per indicare un concepimento; per confermarlo non resta che attendere l’esito della seconda beta HCG, che credo sarà negativa, e poi attendere l’eventuale mestruazione e ricominciare a calcolare i giorni del ciclo correttamente.
cominci a prendere l’acido folico tutti i giorni; cerchi la gravidanza serenamente perchè è veramente da poco tempo che ci state provando per ipotizzare che ci possa essere qualcosa che non va.
Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo