Sanguinamento dopo un aborto - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ho 35 anni e il 18 di settembre ho fatto un svuotamento della cavità uterina per assenza di battito del bebè, dopodiché ho preso una compressa di meterguin alla mattina e una altra alla sera, anche il bactrin due volte al giorno per una settimana… io fino adesso 4 ottobre continuo a sanguinare, non è abbondante però sono passati già 15 giorni dall’intervento. È normale?… Ho chiesto una ecografia al mio ginecologo e non c’è niente coaguli o resti di tessuto… però non capisco perché continuo a sanguinare… alcune volte mi fa male però non è un dolore forte…. considerando che sono molto irregolare… e ultimamente prima di rimare incinta ho avuto bisogno di una puntura di progesterone 100mg per avere il ciclo, cosa devo fare adesso?? Quanto è il tempo che devo aspettare…

Redazione

Redazione

risponde:

Qualche volta perdite di sangue noiose e prolungate si verificano dopo un aborto, finché non viene ripristinato il regolare ciclo ovarico. Quindi vedrà che con le prossime mestruazioni si sistemerà tutto. Deve comunque soprattutto seguire le indicazioni del suo ginecologo. Altro non deve fare. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo