Salto della pillola: cosa rischiamo? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera dottore, ho un dubbio da tempo. Il giorno 21/12 io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto completo non protetto. Lei assume la pillola rubidelle. Il giorno 21/22/23/24 l’ha assunta regolarmente, ma il giorno 25 si è scordata e l’ha assunta il 26, 2 compresse. Quello che ci stiamo ponendo entrambi è: si rischia?? Facendo conto che lei ha assunto la pillola yaz per 1 anno e mezzo e ora da 2 anni circa la pillola rubidelle, prendendola sempre la stessa ora, senza nessuna mancanza e senza nessun episodio di diarrea o vomito. Inoltre il giorno 21 era il suo penultimo giorno di mestruazioni. La prego dottore, mi aiuti. Grazie, buona serata

Redazione

Redazione

risponde:

Si tranquillizzi. Dovrebbe verificarsi un’evenienza quasi eccezionale per rimanere gravida nelle condizioni che lei ha elencato. Se serve a tranquillizzarla ulteriormente, può essere eseguita una ecografia pelvica. La presenza di un endometrio sottile, l’assenza di corpi lutei o di follicoli periovulatori, sicuramente escluderebbe definitivamente la possibilità di una gravidanza. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo