Come intepretare i risultati del Bitest - GravidanzaOnLine

“Cosa significano i risultati del mio Bitest? Devo fare altri esami?”

Anonimo

chiede:

Buonasera, ho appena ricevuto i risultati del Bitest e vorrei avere una vostra opinione in merito. Ho 38 anni l’esame è stato fatto a 12+4 settimane. I risultati sono i seguenti: CRL 63 mm. 0,8 mom TN 1,3 mm Free beta hcg 149 ng/ml. 4,06 mom PAPP-A 8,17 mIU/ml. 3,77 mom Rischio per età 1/172. Rischio combinato trisomia 21. 1/568 Rischio combinato trisomia 18. 1/10000. Potete aiutarmi a capire bene cosa significa? Andrò dal ginecologo solo tra 15 giorni. Grazie

Salve, un rischio combinato di 1/568 si colloca in una zona grigia di rischio per sindromi genetiche come la Sindrome di Down. In termini generali si consiglia realizzare dei test invasivi come l’amniocentesi o biopsia dei villi coriali se il rischio è alto (rischio inferiore a 1/300); per il suo caso (probabilità compresa fra 1/300-1/1000) potrebbe essere accettabile approfondire il caso facendo un test prenatale del DNA fetale in sangue materno. Ad ogni modo le ricordo che l’unico modo per avere una diagnosi di certezza è sottoporsi a una tecnica invasiva come l’amniocentesi o la biopsia villi coriali. La decisione è da individualizzare con il suo ginecologo; essendo la probabilità non molto alta c’è un certo spazio di libertà fra il test in sangue e il test invasivo. Un saluto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 5 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo