Cercare una gravidanza: lo spessore dell'endometrio - GravidanzaOnline

“Quanto dovrebbe essere spesso l’endometrio per tentare una gravidanza?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho fatto un’ecografia e mi è stato detto che le pareti del mio endometrio sono troppo sottili per accogliere una gravidanza. Le misure sono le seguenti: endometrio di 4mm e di un ovulo maturo di circa 24x16mm. L’ecografia è stata fatta al 10° giorno dopo il 1° giorno delle mestruazioni. Quanto dovrebbe essere spesso l’endometrio per tentare una gravidanza? La ringrazio.

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno signora, l’endometrio, cioè la pellicina che riveste l’utero all’interno e che accoglie l’uovo fecondato, dopo il flusso mestruale misura meno di mezzo millimetro, e poi si ispessisce sotto l’azione degli ormoni ovarici, preparando un terreno favorevole all’annidamento dell’uovo fecondato. 4 millimetri è lo spessore normale a metà ciclo, quando avviene l’annidamento, e perciò la sua condizione è da ritenere del tutto fisiologica, anche se, dalla sua domanda, non si capisce proprio perché lei misuri ovuli e endometrio, cosa normalmente non certo necessaria per restare incinta.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 3.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie