Anonimo

chiede:

Salve, sono Caterina, ho 30 anni. Ho avuto un aborto spontaneo alla quinta settimana un anno e mezzo fa, con perdite di sangue e relativo calo di beta e progesterone. Non abbiamo più provato (nè fatto analisi di coppia di nessun tipo) fino al mese scorso, e sono rimasta incinta subito. Ora sono di quattro settimane e qualche giorno, ho fatto le beta e sono a 738, mentre il progesterone è a 13,4 (ho fatto le analisi due volte: la prima le beta a 246 e il progesterone a 13,5, la seconda le beta a 738 e il progesterone a 13,4). Non ho avuto perdite finora ma so che 13,4 non è proprio un buon livello. Che devo fare secondo voi? Prendere supplementi di progesterone o no? Vivo negli Usa e la mia ginecologa di qui sembra restia a darmi supplementi, perché dice che tanto se deve andare male va male lo stesso… ma io vorrei tentare… e se fosse proprio quello che mi ci vuole? Grazie mille per il parere. Cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Caterina,
se da un certo punto di vista è difficile dare torto alla sua ginecologa, un tentativo di supplementazione con progesterone per via vaginale lo può fare, monitorando sempre le beta HCG ed eseguendo parallelamente ecografia di controllo. Cordiali saluti ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo