Probabilità di gravidanza dopo IUI - GravidanzaOnLine

Mamy

chiede:

Salve,
ho 36 anni, il 30 novembre ho fatto la IUI, causa spermatozoi scarsi e lenti del marito.
Il mio quesito è un semplice curiosità a posteriori, per comprendere se chi mi ha seguito in questo percorso ha fatto realmente attenzione ad analisi e monitoraggi.
Lo domando perchè purtroppo non ho avuto “riscontri” verbali con il centro che ha effettuato la iui, in pratica io facevo analisi e monitoraggi, ma nessuno mi diceva se i valori fossero nella norma o meno.
Prelievo del 3 giorno di ciclo: FSH 6,27 (met. IRMA), fase follicolare 3-12 LH 3.69 (met. RIA), fase follicolare 0,5-10,5, 17 BETA ESTRADIOLO 14,08 (met. RIA), fase follicolare 30-225 PG-Progesterone Sierico 0,41 (met. RIA), fase follicolare 0,06-1,26, AMH 0,81 (met. CLIA) limite rilevabilità.

Gentile Signora,
i valori che le riporta sono nel range di normalità. Tenga in ogni caso presente che la valutazione ormonale è sostanzialmente dinamica.
Quindi un unico rilievo può non avere un grosso significato almeno per identificare eventuali problematiche più sottili.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo