Anonimo

chiede:

Salve, la ginecologa mi ha prescritto la pillola senza farmi fare gli esami del sangue. Corro qualche rischio che la pillola non funzioni correttamente perchè non adatta a me?

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
per prescrivere la pillola contraccettiva è indispensabile escludere solo poche controindicazioni assolute, che si possono valutare con una adeguata anamnesi ed esame obiettivo; alcuni particolari esami del sangue sono richiesti in casi specifici, mentre l’esecuzione di quelli di routine rientra in un controllo annuale generale. La compliance al tipo di pillola prescritto si valuta clinicamente dopo circa tre mesi di uso. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo