Pillola e fuso orario! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
vorrei chiederVi un chiarimento, magari stupido però ho dei grandi dubbi. Sto prendendo la pillola MINESSE da 3 mesi. Io la assumo ogni giorno (per
24 giorni + 4) alle ore 22:00. A volte però la assumo alle 22:30, o alle 23,
o alle 23:30, però mai dopo che siano passate 24 ore. Questo crea il rischio di gravidanza?
Un’altra cosa importante: io dovrei fare un viaggio e ci sarà un fuso
orario di 5 ore meno rispetto all’Italia, cosa fare? Prendere la pillola alle
22:00 del Paese in cui arrivo (per cui sarebbero le 2 del mattino del giorno dopo), oppure prendere la pillola alle 17:00 del Paese in cui arrivo che
in Italia sarebbero le 22:00? In questo caso, c’è rischio di gravidanza per
cui sarebbe meglio proteggersi in altro modo? Volevo anche chiedervi se per questo mese continuo a prendere la pillola e il preservativo e dal
prossimo mese normalmente la pillola senza fuso orario, ritorno con il ciclo
normale di pillola?
Grazie 1000, scusate ma sto con tanti dubbi.

Gentile signora,
quando si utilizza una pillola contraccettiva si consiglia di rispettare
l’orario di assunzione soprattutto per una questione di abitudine, ma è
prevista una tolleranza di circa 12 ore (anche quando la si dimentica una
sera, la si può recuperare la mattina seguente), per cui non si faccia un
problema del cambiamento di fuso orario: può tranquillamente mantenere la
sua abitudine serale sia nel paese di destinazione che quando tornerà in
Italia. Buon viaggio e buon soggiorno.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo