Perdite ematiche dopo taglio cesareo

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
tre anni fa ho partorito con parto cesareo perché il bambino era podalico. Non c’è stata nessuna complicazione. Quando mi è tornato il ciclo ho cominciato ad avere un problema che ho tuttora. Il ciclo mi dura in media 4 -5 giorni. Dopo di che mi si blocca abbastanza improvvisamente (non ho perdite marroncine)… dopo qualche giorno (varia da 2 a 5) se ho rapporti o se faccio sforzi mi scende del sangue.
Inizialmente era marrone e un ginecologo mi disse che poteva essere che fosse sangue fermo all’interno dell’utero a causa della cicatrice. Ma ora questo sangue è rosso vivo e mi spaventa. Questo mi capita solo in quei giorni, dopo gli altri rapporti durante il mese non ho nessun tipo di perdita, a volte però provo dolore all’interno della pancia. Ho visto diversi ginecologi e fatto il pap test già 2 volte dopo la gravidanza, ma vorrei capire se devo fare degli esami più specifici o se quello che mi capita è abbastanza normale. Avrei prenotato un isteroscopia la prossima settimana, ma ho molta paura. Ho aspettato tanto perché solo un ginecologo me l’ha consigliata ma dice solo per star tranquilla. Perché dall’eco interna non si vedono fibromi o altro. Potete darmi un parere?

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, penso che l’isteroscopia sia indispensabile per dirimere ogni dubbio. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo