Anonimo

chiede:

Salve dottori, mi scuso anticipatamente per il disturbo. Assumo regolarmente da diversi anni Yasminelle, e dopo un consulto con la ginecologa abbiamo deciso di passare a Yasmin. Esistono diversi modi per fare il passaggio di pillola, e lei mi ha consigliato (ed ho effettuato) quello di prenderla dopo il 7 giorno di pausa di sospensione, ovvero lo stesso giorno in cui prendevo Yasminelle. Quindi: cambio di pillola, stessa routine. Volevo sapere da quando è garantita la copertura, dato che su internet ci sono persone che dicono una settimana, altri 10 giorni (come ha detto la mia ginecologa), altri addirittura un mese, altri ancora nulla. La pillola è del tutto identica, tranne la quantità di estrogeni (maggiore in yasmin). Sono preoccupata perché ho avuto un rapporto (con coito interrotto) qualche ora prima di prendere l’ottava pillola. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora,
il passaggio da Yasminelle a Yasmin, che contiene anche una quantità maggiore di estrogeni, non comporta alcuna variazione nell’efficacia contraccettiva (tutt’al più la aumenta…), quindi può continuare ad avere rapporti senza alcun timore. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo