Ovulazione post aborto terapeutico | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, a giugno 2014 ho dovuto praticare un aborto terapeutico alla 18^ settimana per gravi malformazioni. Ora vorrei riprovare a restare nuovamente incinta, però ho paura di avere delle anomalie al mio sistema ovulatorio, mi spiego meglio… Ho sempre avuto le perdite di muco in tutte le varie fasi, ora dopo l’aborto no, non vedo più il muco scivoloso. Ho acquistato il test di ovulazione clearblue e facendolo, anche se non vedevo muco, mi ha dato esito positivo di ovulazione. Volevo sapere se secondo lei era normale l’assenza di muco e se devo stare tranquilla perché il test di ovulazione ha dato esito positivo, o è un brutto segnale e devo fare degli esami? La ringrazio della cortese attenzione, saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Buongiorno Federica, per darle una risposta corretta è necessario un controllo ginecologico, meglio se in fase ovulatoria per confermare la presenza del follicolo. Potrà poi eseguire il dosaggio del progesterone plasmatico in fase premestruale per confermare l’avvenuta ovulazione. cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo