"Da quando sono incinta non riesco più a raggiungere l'orgasmo..."

Anonimo

chiede:

Buon pomeriggio, sono una donna di 39 anni alla sua prima gravidanza, sono di 23 settimane e purtroppo da quando sono incinta non riesco più a raggiungere il piacere. Partiamo col dire che sto con il mio compagno da 3 anni e mezzo e la nostra storia è caratterizzata da una forte chimica tra le lenzuola, da sempre: forte attrazione, rapporti frequenti e orgasmi simultanei in quasi tutti e tre gli anni, ma comunque il piacere si raggiungeva facilmente.

Da quando sono in attesa, i primi 2 mesi e mezzo non ho potuto avere rapporti (stop dato dal ginecologo) ma dopo aver ripreso sono riuscita a raggiungere il piacere solo 2 volte e io sono molto abbattuta e mi sento una mezza donna. Non riesco a capire cosa mi succeda, la voglia anche è diminuita da parte mia, sempre da quando sono in attesa ma quando poi iniziamo ad avere contatto tramite i tanti preliminari mi sento eccitata e rilassata per cui non riesco a capire cosa mi sia successo.

Non mi riconosco più, ogni fine rapporto scoppio in un pianto a singhiozzi, sto veramente male psicologicamente e non riesco a superare e a risolvere questo enorme problema per me. Ho bisogno di aiuto nel riuscire a vivere di nuovo la sessualità come prima di rimanere incinta e cioè in modo felice e appagato. Grazie in anticipo se mi risponderà ma ho veramente bisogno del parere di un esperto.

Gentile signora, la gravidanza rappresenta un momento di grande cambiamento, sia fisico che psicologico: si tratta di una fase di passaggio importante nella vita di una donna durante cui, soprattutto nel caso del primo figlio, avviene un passaggio importante che fa si che si passi dall’essere figlio al diventare a propria volta genitori.

I meccanismi che guidano il raggiungimento del piacere nella donna hanno una forte componente emotiva ed è per questo che forse con la gravidanza si è verificato questo cambiamento. Il mio consiglio è quello di consultare un sessuologo che può aiutarla (e aiutarvi) ad affrontare questo momento di cambiamento. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie