Anonimo

chiede:

Buongiorno Dott., già Vi ho scritto in passato e le sue risposte sono state molto esaurienti, ecco che mi ripropongo con un altro quesito… a 23 settimane farò la strutturale, un po’ tardi perché aspetto mio marito che è all’estero e vorrei tanto farlo partecipe 🙂 non so se procedere (con una differenza di soli 20?) con la strutturale in 2D o 3D?? Vi domando in entrambe si percepisce qualsiasi informazione importante ?? O tipo la 2d è meno dettagliata?? Attendo con interesse le sue come sempre minuziose risposte***

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, per ciò che riguarda l’epoca per sottoporsi a ecografia strutturale le suggerisco di leggere questa mia risposta ad un analogo quesito: Morfologica: fino a che settimana è possibile farla? (15.05.2012 – 09:51).
Non capisco se per “differenza di soli 20” intende la differenza di onorario fra l’eco 2D e la 3D. Io credo che in questo caso la differenza di 20 euro si tradurrà in qualche foto del viso del feto, che ha il solo scopo di aumentare l’aspetto spettacolare dell’ecografia e nulla aggiunge all’accuratezza dell’esame. Se invece si intende che verrà eseguita un’ecografia di secondo livello, dove l’operatore, nel caso lo ritenga necessario, ricorra all’acquisizione di alcuni “volumi” 3D perché possano essere analizzati offline per ottenere scansioni aggiuntive non altrimenti ottenibili con una tradizionale ecografia 2D, allora può avere un senso. Io non vedo di buon occhio queste strane pratiche (commerciali) e le spiego perché: noi medici abbiamo l’obbligo dei mezzi e non del risultato. Vale a dire che in caso di risultato dubbio, che richieda un approfondimento di secondo livello, sarà obbligo del medico che esegue un esame di I livello consigliarlo. Lo specialista che a sua volta eseguirà l’esame di secondo livello, se lo riterrà utile per la diagnosi, e non certo per divertirsi a vedere il viso del bimbo, avrà l’obbligo e non la scelta di utilizzare il miglior mezzo diagnostico possibile (come la 3D), tanto che in qualche caso arriviamo anche a proporre una risonanza magnetica. Ecco, tutto questo non è in quei 20 euro di differenza, mi perdoni. Che poi alla fine di un buon esame anche solo 2D, vengano ottenute delle belle immagini 3D molto emozionanti, è del tutto lecito e bello, e anche a me piace farle. Ma non sono queste che aumentano il valore di un ecografia strutturale. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo