Morbidità del collo dell’utero - GravidanzaOnLine

Morbidità del collo dell’utero

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
proprio ieri ho fatto la visita mensile dalla mia ginecologa con l’ecografia morfologica (sono alla 22/23 settimana; prima gravidanza). Sia per l’ecografista che per la ginecologa tutto procede bene. Durante la visita però, la ginecologa mi ha detto che ho il collo dell’utero ben chiuso ma morbido e quindi mi ha raccomandato di non stare troppo in piedi e di non fare attività sportive troppo “violente”, tipo corsa ecc. (al momento pratico un po’ di nuoto
libero). Nonostante le rassicurazioni, sono egualmente preoccupata perché ho letto che il collo dell’utero dovrebbe diventare più morbido solo verso la fine della gravidanza. Potrebbe darmi il suo parere in merito? La ringrazio vivamente per l’attenzione.

Gentile signora Cristina,
direi proprio che lei possa stare tranquilla. La morbidità del collo
è, sicuramente, una qualità più che un difetto, a meno che non vi sia
anche un appianamento con l’orifizio uterino esterno svasato. Ma quest’ultimi
rilievi non sono stati segnalati. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo