Miometro disomogeneo: cause, rischi e cura - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Ho avuto un aborto spontaneo, ora sto cercando di rimanere incinta. Ho fatto un’ecografia per vedere la situazione del mio utero (che tra l’altro è retroverso) dove c’è scritto: us utero rvf miometrio disomogeneo endometrio B10 MM non masse pelviche non liquido libero nel cavo di douglas, cosa significa? Il mio endometrio è abbastanza spesso per far annidare l’ovulo? E cosa significa miometrio disomogeneo? È una cosa negativa? Ho solo 27 anni. Premetto che quando ho fatto l’ecografia mi era arrivato il mio ciclo mestruale.

Redazione

Redazione

risponde:

L’endometrio varia per aspetto e per spessore nelle varie fasi del ciclo. Quindi per avere un’idea del suo stato occorrerebbe valutarlo in varie fasi. In fase mestruale 10 mm sono anche troppi… probabilmente ha eseguito l’esame proprio all’inizio della comparsa delle mestruazioni. Il termine miometrio disomogeneo indica disomogeneità minime dell’endometrio che possono o non possono essere l’anticamera di piccoli fibromi o di focolai di adenomiosi. Tale tipo di segnalazione dipende anche dalla stima soggettiva dell’operatore e dalla bontà delle immagini che il suo ecografo è in grado di riprodurre. In genere si tratta di segnalazioni di scarso o nullo significato. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo