Menopausa a 36 anni? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, complimenti e grazie per il servizio che offrite. Ho smesso la pillola anticoncezionale (Ginoden) da un mese e mezzo dopo 5 anni e da allora ho vampate di calore che partono dal torace e subito dopo brividi di freddo. La mia ginecologa mi ha detto di aspettare 4 mesi dopo l’abbandono della pillola per poter fare degli esami ormonali, 5 anni fa, quando presi la pillola la presi proprio perché avevo problemi ormonali e mestruazioni irregolari. Intanto da quando l’ho smessa non ho più avuto le mestruazioni (l’ultima l’11 settembre 03). Ho 36 anni e non ho mai avuto gravidanze. Ho fatto il dosaggio del sangue il 13/01/04 le riporto i valori: FSH 115,7 – LH 71,5 PROLATTINA 17,26 -17 BETA ESTRADIOLO 46 – BETA HCG PLASMATICHE 3,57 . Ho appuntamento con la ginecologa per fargliele leggere tra 10 giorni ma, vedendo questi risultati ho paura che si tratti di menopausa precoce e sono disperata, questo vuol dire che non potrò mai avere un figlio… Da cosa dipende la menopausa precoce? La ringrazio infinitamente.

Gentile signora Gianna,
la sintomatologia che riferisce, insieme alla storia clinica e, soprattutto, ai valori ormonali di FSH ed LH aumentati, depone per una probabile forma di resistenza ovarica o esaurimento ovarico precoce (entrambe su base genetica), che, però, va confermata eseguendo idonei test di stimolo ed eventualmente una biopsia ovarica, proprio perché, se è in cerca di gravidanza, è indispensabile valutare se esiste la pur minima possibilità di ottenere un suo ovulo, magari portato a maturazione con tecniche di procreazione assistita. Cordiali saluti ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo