L'utero ipoplasico può essere causa di aborto? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Spett.le redazione,
la mia ragazza ha avuto due aborti interni tutti all’ottava settimana.
Abbiamo fatto una marea di esami ma tutto sembra regolare, il 30 giugno
abbiamo fatto una eco doppler in 3d che evidenzia un utero leggermente
piccolo e poco vascolarizzato (vi è anche la presenza di un piccolo
reflusso). Prima di intraprendere una nuova gravidanza sono a chiedervi
quali possono essere gli accorgimenti per aumentare la vascolarizzazione
del
flusso sanguigno all’utero e se la grandezza di quest’ultimo può essere
causa di aborto. Distinti saluti

Egregio signor Mart71, per dare una risposta bisognerebbe conoscere qualcosa
di più sulla “marea di esami”. In ogni modo l’utero ipoplasico può essere
causa di aborto e per correggere questa condizione esistono le terapie ormonali,
che il vostro ginecologo sarà in grado d’indicarvi. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo