Anonimo

chiede:

Salve, avrei bisogno di un parere… l’ultima mestruazione mi è iniziata il 25 settembre, non ho un ciclo regolarissimo, ma in media dura tra i 31/33 giorni. Il 20 ho avuto un rapporto col mio moroso inizialmente protetto col preservativo, che alla fine si è rivelato meno sicuro del coito interrotto in quanto si è rotto e ce ne siamo accorti decisamente troppo tardi! Il giorno dopo sono andata dalla mia dottoressa a chiedere consiglio se prendere la pillola anticoncezionale o comunque per capire cosa fare… e lei, guardando insieme il calendario, m’avrebbe detto di star tranquillissima perchè di sicuro avevo ovulato vari giorni prima e visto che l’ovulo vive 24 ore non vi era rischio e che anzi, a breve mi sarebbero tornate. Il giorno dopo infatti ho avuto forti dolori al basso ventre e lì per lì mi ero tranquillizzata, pensando addirittura a un ciclo più breve… ma niente, solo abbondanti perdite trasparenti. Questi dolori mi sono durati due o tre giorni, un po’ a intermittenza. Una settimana dopo di nuovo gli stessi crampi, stavolta solo quelli e ancora niente… oggi, il 4 novembre ho ancora delle fitte, mi sento gonfissima, ma il seno, al contrario del solito, non è diventato più duro e gonfio, ma sta aumentando molto lentamente, anzi a dire il vero solo uno XD. Ora quello che non capisco, potrei aver ovulato dopo rispetto a quel che ha detto la dottoressa? O questo ritardo può esser dovuto allo stress? Cosa che non ho mai capito è… lo stress ritarda l’ovulazione giusto, e non la mestruazione..? Fosse così, in teoria, dovrebbero già essermi venute. Grazie per la futura risposta 🙂

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Elena, purtroppo non si può stabilire il periodo fertile in maniera attendibile basandosi sull’epoca del ciclo e sulla fase mestruale.
Quindi esegua una beta hGG plasmatica ed una ecografia endovaginale ad alta risoluzione.
Senza i risultati derivati dagli esami prima specificati, si possono solo fare ipotesi che lasciano, dal punto di vista pratico, il tempo che trovano.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo