Anonimo

chiede:

Salve, sono Valentina, ho 39 anni, sono alla mia prima
gravidanza e
sono alla 30 settimana. Tutto procede bene e non ho avuto grossi
problemi,
l’unico problema è sorto all’inizio della gravidanza, è insorta una
bella
depressione nonostante aspettassi questo figlio da qualche anno. Il
mio
Ginecologo mi ha prescritto Zolofot e devo dire che mi ha risolto la
situazione, sto continuando a prenderlo anche se mi sento benissimo.
Il
problema è che in seguito ad una mutazione genetica della protrombina
ereditaria (tenuta sotto controllo dall’inizio dal reparto
ematologia)
dovrei al momento del parto assumere l’Eparina per precauzione. Ora
leggendo
il bugiardino dello Zoloft ho notato che c’è una incompatibilità con
l’Eparina. Vorrei sapere cosa ne pensa e cosa mi consiglia di fare
visto che
sarebbe meglio sospendere l’antidepressivo.
Spero di essere stata chiara e aspetto con ansia una sua risposta.
Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Valentina, nulla impedisce prima del parto di sospendere
l’antidepressivo. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo