Perdite di sangue e dolore al fianco in gravidanza - GravidanzaOnLine

“Sono incinta e ho avuto perdite di sangue e dolore al fianco: cosa può essere?”

Bianca

chiede:

Ciao, premetto che vivo in Inghilterra. Sono veramente disperata: l’altro giorno – precisamente il 14 gennaio – mentre tornavo dal lavoro mi è uscito tanto sangue (sia rosso che marrone) e ha iniziato a farmi male il fianco sinistro, sia davanti che dietro la schiena. Sono andata al pronto soccorso, mi hanno visitato e dopo mi ha hanno detto che il feto c’era ancora. Tornata a casa, durante la notte non mi è più uscito sangue, se non piccole perdite marroni. Il giorno dopo sono andata a fare l’ecografia, però non ho capito bene. Hanno guardato e mi hanno detto che c’era del sangue vicino al feto: sono molto preoccupata. Forse è perché faccio sforzi al lavoro, ma tuttora mi fa male la parte sinistra del fianco e continuo ad avere delle perdite marroncine. Spero che mi possa aiutare a capire meglio.

Si tratta di una minaccia d’aborto. Sarebbe importante che lei faccia una vita tranquilla con riposo fisico relativo (ne ha diritto). La prognosi è legata in particolar modo all’età gestazionale, che non viene specificata. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie

  • Gravidanza