Il mio liquido amniotico è risultato più giallo del normale e torbido! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ieri durante l’amniocentesi (eseguita alla 15esima settima e 3 gg),
il mio liquido amniotico è risultato più giallo del normale e torbido.
La
ginecologa sostiene che probabilmente ho avuto perdite ematiche nei giorni
precedenti l’esame (delle quali peraltro non mi sono accorta) oppure che
ci
potrebbe essere un’infezione in corso. Di conseguenza aumenterebbe il
rischio base di aborto e di eventuali problemi nella coltura. Pare che non
ci sia molto da fare se non riposare (i 2 o 3 giorni canonici) ed
attendere
gli esiti dell’amniocentesi.
Ad oggi non ho avuto nè contrazioni, nè perdite.
Possibile che non esista alcun esame o azione da intraprendere che mi
possa
tranquillizzare?
Grazie in anticipo

Purtroppo non avendo valutato di persona il liquido non posso darLe un
parere circostanziato. A volte piccole variazioni di aspetto e colore
possono costituire variante normale.
Purtroppo la certezza o quasi di una infiammazione può aversi soltanto
dall’esame colturale e/o dall’esame “PCR” del liquido stesso.
Anche se molti centri non la prevedono, io personalmente consiglio sempre la
profilassi antibiotica, che seppur con qualche riserva, dovrebbe garantire
un
minor rischio di complicanze infettive post amniocentesi.
Si tranquillizzi, probabilmente si tratta solo di un falso allarme. Esegua
però a titolo di estrema cautela, per il prossimo mese, controlli ecografici
seriati e misuri spesso la temperatura corporea.
Se vuole mi tenga informato.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo