Il metronidazolo può essere rischioso se assunto in gravidanza? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve ho 33 anni… qualche mese fa insieme al mio compagno
abbiamo
deciso di volere un bambino… sono andata dalla mia ginecologa per gli
esami
di rito… e mi hanno diagnosticato attraverso il pap test la
gardnerella. Mi ha dato una cura di 2gg di antibiotici (8 pillole in 2 giorni)
lavande e
ovuli. Martedì e mercoledì scorso prendo antibiotici… domenica mattina
ho
avuto rapporto libero con il partners… parlando questa mattina con la
ginecologa mi ha detto che sono stata incosciente perchè a distanza di
giorni
l’antibiotico (falgyl metronizadolo) è ancora in circolo ed è
pericoloso per
una mia eventuale gravidanza… inoltre sempre la stessa settimana ho
fatto
uso di un medicinale per curare herpes labiale il famvir 250 a base
di
famciclovir… se qualche esperto legge il mio messaggio può dirmi se
eventuale gravidanza è rischiosa? Aiutatemi

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, il metronidazolo presenta qualche rischio solo ad
alti dosaggi (non è il suo caso). Qualche preoccupazione in più
presenta il fanciclovir, anche in rapporto alla dose ed alla via di
somministrazione. In ogni modo, se per caso dovesse restare gravida,
basterà seguire la gravidanza con ecografie in 4D. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo