Il distacco retro placentare provoca danni al feto? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egr. dottori, mia moglie si trova alla 12.ma settimana di gravidanza e qualche
giorno fa ha avuto una emorragia senza dolori dovuta a un distacco
retroplacentare di dimensioni
50x20x50 mm. Da ecografia effettuata il bimbo
sta bene! Ora sono tre
giorni che non ha più perdine ematiche, ma un dubbio
ci assale: “Il feto ne ha risentito a livello di crescita, nutrizione
etc…?”. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Caro Signore,
se il battito c’è, il bambino non ha risentito del distacco.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo