Il corpo luteo compare dopo quanto dall'ovulazione? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono una ragazza di 29 anni e da circa 6 mesi io e il mio compagno stiamo cercando di avere un bambino. Da tre mesi uso gli stick per rilevare l’ovulazione e misuro la temperatura basale che risulta sempre bifasica. Gli stick mi hanno confermato il picco di LH il giorno 20 settembre. La temperatura si è alzata il 22 settembre quindi presumo di aver ovulato il 21. Il 21 ho fatto un’ecografia transvaginale e il ginecologo ha detto che non si vedevano nè il follicolo nè il corpo luteo. Le ovaie erano pulite tranne due o tre “cisti” sul bordo dell’ovaio destro. Questo ginecologo mi ha poi detto che se gli stick segnavano l’ovulazione probabilmente era avvenuta. Secondo me l’ho avuta proprio il giorno della visita, quindi le chiedo: Il corpo luteo compare dopo quanto dall’ovulazione? Se la Temperatura basale cresce dopo l’ovulazione c’è la certezza di aver ovulato? Io ho le ovaie micropolicistiche, ma ho sempre avuto cicli abbastanza regolari. Il ginecologo che mi ha visitato mi ha anche detto che lui non era un esperto in materia e che mi avrebbe messo in contatto con un suo collega più competente in materia. È possibile che non abbia riconosciuto il corpo luteo? Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
premesso che la biologia non è matematica… e che ogni sistema di rilevazione di dati da correlare ad eventi fisiologici ha limiti intrinseci e di interpretazione da parte dell’operatore che li gestisce, restano valide tutte le ipotesi, sia che abbia ovulato e che non si sia visto alcun segno di luteinizzazione, sia che il ciclo, pur esprimendo segni di effettiva ovulazione, non sia stato regolare in tal senso. In relazione alla sua età ed al periodo di tentativi di concepimento, le consiglio di temporeggiare, almeno 12 mesi, prima di sottoporsi ad esami mirati e/o accedere ad un Servizio di Procreazione Medicalmente Assistita. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo