Battito embrionale lento: cause e rischi - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Sono alla 6 settimana e mi hanno fatto una ecografia. Mi hanno
comunicato che il battito dell’embrione è lento e quindi indice di
sofferenza fetale.
Può darmi spiegazioni? La mia gravidanza è comunque a rischio in quanto
ho
avuto perdite per una settimana (nella 5) e precedenti aborti
involontari. Ho
39 anni.
Se alla prossima ecografia esiste ancora il feto e il battito è normale
vuol
dire che è andato a posto?
Grazie

Gentile Antonella,
purtroppo lei ha la classica ansia da controlli troppo precoci e per questo
poco attendibili. Come ha già intuito, occorre attendere almeno una
settimana e ricontrollare. Il battito appena rilevabile, a meno di 6
settimane compiute, può essere un po’ irregolare. E a quest’epoca c’è poco
da parlare di “sofferenza fetale” in quanto o “la va o la spacca”. Incroci
le dita e cerchi di essere ottimista. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo